« Torna indietro

Editoria – L'ALLEANZA COOPERATIVE ITALIANE DELLA COMUNICAZIONE CHIEDE INCONTRO URGENTE AL GOVERNO

-

27/06/2014

Roma - Un incontro urgente per esaminare la situazione drammatica che, nell’editoria, si è venuta a creare per le esperienze cooperative, non profit e di testimonianza. Lo ha chiesto il settore Comunicazione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane al sottosegretario con delega all’Editoria Luca Lotti.

Nel corso dell’ultimo anno – spiega il presidente di Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione Roberto Calarioltre 40 testate hanno chiuso i battenti, altre si apprestano a farlo. Sono stati, così, persi più di 950 posti di lavoro, tra diretti e indiretti, nonché centinaia di migliaia di copie giornaliere”.

“Trattandosi in gran parte di giornali dedicati all’informazione di prossimità – prosegue Calari - il risultato è quello di aver silenziato gran parte del territorio oltre ad aver assestato un colpo durissimo alla qualità, alla completezza ed al pluralismo dell’informazione”.

“Poiché quanto previsto nel Regolamento, varato in queste ore sull’utilizzazione delle risorse stanziate nella Legge di Stabilità del corrente anno – conclude Calari - e quanto sembra emergere dal suo recente comunicato, sia in termini di contenuti che di tempo, non ci paiono risolutori, torniamo a sollecitare l’incontro richiesto nelle settimane passate”.

« Torna indietro